Newsletter #1

20 marzo 2015

Cari amici
Prima di ogni altra cosa, un ringraziamento caloroso per la vostra partecipazione all’apertura della campagna di Raccolta fondi per Crysalis il 6 Marzo scorso.
Grazie di cuore a tutti voi.
L’arte di vivere prevede la capacità di trasformare gli ostacoli in opportunità ed ecco che un piccolo ritardo nell’operatività del sito internet ci ha dato l’occasione di elaborare nuove strategie, creare nuovi contatti, raffinare gli strumenti e aggiungere motivazione e visione all’insieme delle nostre azioni. Nuove persone, nuovi partner, si sono affacciati alla nostra finestra ormai aperta sul mondo :

• La Nostra Famiglia, col suo direttore sanitario Dr. Molteni, ha accolto favorevolmente le nostre richieste di collaborazione, dopo il successo della ricerca sull’autismo, un nuovo campo di intervento si apre. Ne sarete tenuti informati.

www.emedea.it

• Il 17 marzo eravamo presenti al Politecnico di Lecco nel quadro del focus tematico del Cluster TAV, che è tra i promotori del Sesto Forum Italiano dell’Ambient Assisted Living, che si terrà a Lecco tra il 19 e il 22 maggio 2015 al Politecnico di Milano – Polo territoriale di Lecco.
Nell’incontro abbiamo potuto presentare le nostre attività di ricerca e d’intervento con il linguaggio musicale nel campo delle espressività per le disabilità.
Abbiamo potuto confrontarci con istituti di ricerca e operatori scientifici e sanitari (Istituti di ricerca come il CNR, residenze anziani, enti di housing sociale) per discutere di potenziali collaborazioni e di possibili accessi ai bandi nazionali ed europei.
Molto stimolante è stato il confronto con quattro rappresentanti di tre istituti del CNR di Lecco, con i quali riapriremo il dialogo su alcune linee di ricerca.
Durante l’incontro abbiamo reso nota la nostra partecipazione al Convegno Nazionale Foritaal che si terrà a Lecco nella sede del Politecnico dal 19 al 21 maggio 2015, durante il quale presenteremo alcune delle realizzazioni tecnologiche.

clustertav.lombardia.it/news/il-cluster-si-presenta-a-lecco

foritaal2015.com

• La settimana scorsa abbiamo consolidato un rapporto di collaborazione molto interessante con la fondazione TOG Together to go (di Milano, che già utilizza con grande successo il soundbeam, e che desidera essere uno dei nostri partner nello sviluppo delle nuove technologie.

www.togethertogo.org

• Anche la ricerca tecnologica avanza a grandi passi. Stefano Fumagalli, il nostro ingegnere informatico a capo dell’equipe di ricerca tecnologica, ci annunciava ieri aver superato uno degli ostacoli più complessi, nella riorganizzazione del software del Soundbeam, ed a breve, entro un mese, avremo la prima versione che secondo i piani renderà più semplice e potente l’uso dei vari sensori. Abbiamo un incontro di messa a punto della cabina di regia del gruppo tecnologico già a fine marzo.

• La collaborazione con l’unità spinale dell’ospedale Niguarda, , continua intorno alla sperimentazione sensoriale con il Soundbeam e i suoi sviluppi. Un bando della fondazione Boccelli, sarà richiesto per sostenere questa ricerca e vedrà il CRAMS come fornitore.

• Abbiamo in questi giorni precisato anche la strategia che ci avvicinerà alle aziende lombarde e che vedrà la musica e i musicisti del CRAMS in prima fila nelle proposte di benefit per le aziende che sceglieranno CRYSALIS come occasione per sviluppare il loro impegno e responsabilità sociale.

• E tanti altri contatti super interessanti a livello nazionale e internazionale..creati da voi, dallo staff, dai collaboratori, partner e amici.

Se la nostra campagna ha avanzato un po’ al rallentatore in queste due settimane, non si può dunque dire la stessa cosa di quello che si muove a tutti gli altri livelli, ed è ciò che ci motiva e ci da energia.

E adesso che sul sito internet tutto è in linea, sia per le donazioni personali che per le imprese, vi incoraggiamo a continuare la ricerca e la diffusione, ad attivare e riattivare i vostri contatti e ad invitarli al prossimo appuntamento.

Rivedervi, per conoscervi meglio e stringere un poco di più i legami di solidarietà, per un progetto che nel mondo della disabilità è il più grande dei regali: creare bellezza con le proprie mani, sarà un vero regalo.

Vi proponiamo la data di sabato 28 marzo alle 11 del mattino per l’aperitivo.

Ripeteremo questo tipo di attività ogni 15 giorni, il gruppo deve diventare grande, forte e solidale e credo che possiamo annunciare ufficialmente che la campagna deve prendere fine il più velocemente possibile ma che non terminerà a fine marzo come previsto ma piuttosto quando la somma prevista sarà raggiunta. Ci abbiamo provato…

Ricordate che per soddisfare la vostra voglia di accompagnarci in questa impresa e di aiutarci, sul sito internet troverete la cassetta delle lettere, cliccate e lasciate commenti e consigli, ve ne saremo veramente grati.

Amanti della stilografica, alla segreteria del CRAMS una cassetta delle lettere, non virtuale questa volta, vi aspetta!

Il CRAMS approfitta di questa tribuna per ringraziare tre persone che hanno lavorato molto al progetto CRYSALIS, hanno presentato la domanda di finanziamento alla fondazione Cariplo e portato avanti in modo professionale la costruzione della struttura del progetto.
CRAMS è molto riconoscente a Mario Casalone, Mara Gargantini e Stefano Farina, grazie per il vostro buon lavoro.

CRAMS riconosce il lavoro e la passione di Maurizio Rocca, musicista e compositore, animatore e formatore per tutte le attività con il Soundbeam. Grazie Maurizio.

Grazie a tutti gli artisti-operatori del CRAMS che con il loro lavoro quotidiano hanno reso possibile questa nuova strada che si apre davanti a noi.

Ed ecco i links:

www.socialecrams.it/wordpress/campagna-di-raccolta-fondi

www.socialecrams.it/wordpress/campagna-di-raccolta-fondi/voglio-donare

www.socialecrams.it/wordpress/cassetta-postale

Tutto il sito www.socialecrams.it sarà reimpostato affinché rifletta il nuovo dinamismo che vogliamo sentir nascere all’interno del CRAMS.